Chi sono

Chi sono: Fabio di Guglielmo, psicologo e psicoterapeuta a Forlì

 

 

In questo articolo, esploreremo il lavoro di Fabio di Guglielmo, uno psicologo e psicoterapeuta fenomenologico di Forlì.

Fabio di Guglielmo si distingue per il suo approccio innovativo e profondamente umano. La sua formazione, maturata in anni di studio e pratica clinica, gli ha permesso di sviluppare un metodo terapeutico che pone al centro l’individuo nella sua complessità offrendo una visione fenomenologica e profonda del benessere mentale.

Specializzato con il massimo dei voti in psicoterapia psicoanalitica fenomenologica, un approccio che combina la profondità della psicoanalisi con la sensibilità della fenomenologia. Questo metodo permette di esplorare gli aspetti inconsci della psiche umana, dando spazio all’esperienza soggettiva di ciascun paziente. Tale approccio si rivela particolarmente efficace nel trattamento di un’ampia gamma di disturbi, offrendo ai pazienti strumenti utili per una comprensione più profonda di sé.

L’obiettivo del dott. di Guglielmo è quello di promuovere un benessere che coinvolga l’individuo nella sua interezza. La salute mentale, secondo la sua visione, non è solo assenza di patologia, ma un equilibrio dinamico che abbraccia aspetti emotivi, cognitivi, sociali e spirituali. Il suo lavoro si concentra sul ristabilire questo equilibrio attraverso un percorso personalizzato che tenga conto delle specificità di ogni persona.

Nel corso degli anni, ha maturato una significativa esperienza nel trattamento della sofferenza acuta psichica e psichiatrica, nonché delle dipendenze più comuni. Attraverso un approccio empatico e competente, è in grado di guidare i suoi pazienti attraverso i momenti più difficili, fornendo loro il supporto necessario per superare queste difficoltà.

Uno dei campi di interesse principale del dott. Fabio di Guglielmo è la genitorialità. Egli considera la sfida di crescere con i figli come un’opportunità unica di crescita personale e di arricchimento reciproco. Il suo approccio terapeutico in questo ambito si focalizza sull’aiutare i genitori a comprendere e gestire le dinamiche familiari complesse, promuovendo un ambiente sano e stimolante per lo sviluppo dei bambini.

Ha dedicato inoltre una particolare attenzione allo studio dell’impatto delle nuove tecnologie sulla salute mentale. In un’era sempre più digitale, fenomeni come la dipendenza da videogiochi, social media e smartphone stanno emergendo come nuove e complesse sfide per la psicologia moderna. Attraverso la sua ricerca e pratica clinica, offre strategie efficaci per affrontare queste problematiche.

Nel suo studio, Fabio di Guglielmo crea un ambiente terapeutico sicuro e privo di giudizi, essenziale per un percorso di crescita e autoconsapevolezza. Questo spazio consente ai pazienti di esplorare liberamente i propri pensieri, emozioni e vissuti. L’attenzione si concentra sull’illuminare le aree meno visibili dell’esperienza umana: quelle oscurate da dolore, rimpianto o nostalgia, così come il vuoto esistenziale o la mancanza di senso nella vita.

La metodologia adottata da Fabio di Guglielmo è caratterizzata da un ascolto attento e senza giudizio, che si traduce in un dialogo aperto e onesto con i pazienti. Questo approccio facilita l’identificazione di schemi comportamentali ricorrenti e delle radici profonde dei problemi affrontati. In questo contesto, il terapeuta lavora assieme al paziente per rivelare risorse interiori latenti che possono essere attivate per favorire il cambiamento e il miglioramento della qualità della vita.

L’obiettivo di Fabio di Guglielmo è guidare ogni individuo verso una maggiore consapevolezza di sé e armonia interiore, favorendo una visione della vita più positiva e costruttiva. Egli crede fermamente che il cambiamento duraturo nasca dalla consapevolezza e dalla comprensione di sé, e si impegna a costruire insieme ai suoi pazienti un percorso di guarigione personalizzato che rispecchi le loro unicità e necessità.

Per saperne di più sui servizi di psicoterapia offerti, visita la pagina dei servizi

 

 

 

Immagine rappresentativa di una donna appoggiata ad una porta con la mano sul petto, simbolo di sofferenza improvvisa, che indica un attacco di panico.

Gli attacchi di panico: comprensione e terapia

Gli attacchi di panico sono eventi acuti di paura e ansia che possono colpire chiunque, indipendentemente dall’età …

Immagine rappresentativa di due figure incatenate ai polsi, simbolo di relazioni tossiche, che indica isolamento e difficoltà emotiva.

Le relazioni tossiche: un’esplorazione fenomenologica

Le relazioni tossiche sono un tema complicato e delicato che interessa svariate persone. Questo tipo di relazione si caratterizza …

I disturbi del sonno

I disturbi del sonno, spesso vissuti come semplici “inconvenienti notturni”, sono in realtà complessi fenomeni psicologici …